fbpx

Chi siamo

L’ASD Union Voltaroncaglia, società sportiva dilettantistica nata nel lontano 1983 con l’intento di favorire lo sviluppo sportivo e sociale, diffondendo valori come: solidarietà, tolleranza, lealtà, rispetto delle regole ed attenzione all’ambiente, vanta attualmente un organico di 70 atleti, a partire dall’età di 5 anni fino ai 25 e oltre, suddivisi in varie categorie.

ASD UNION VOLTARONCAGLIA PROPONE PER IL SETTORE GIOVANILE 5 PUNTI FONDAMENTALI PER PRATICARE IL CALCIO NEL NOSTRO CENTRO CALCISTICO PARROCCHIALE:

AMBIENTE SANO:

Tutta l’attività viene svolta nel nostro centro parrocchiale, dove il bambino verrà educato al Fair Play, e questo non vuol dire che sia un ambiente “vincente”, anzi, diffidate da chi mette in bella mostra i loro trofei e millanta competenze (avete il diritto di farvi mostrare laurea in scienze motorie e qualifiche dei probabili futuri mister dei vostri bimbi), nella scuola calcio spesso vittoria e crescita del singolo non vanno di pari passo. Nel nostro ambiente non si esalta con la vittoria e non si abbatte con le sconfitte, che trasmetta coraggio fiducia e ottimismo per far sì che il bambino venga stimolato a “rischiare” la giocata anche a costo di subire gol, ma è un percorso necessario per la crescita del piccolo atleta, un percorso lungo che spesso non porta a vittorie di squadra. E’ stato dimostrato che esasperare l’attività agonistica in età precoce porta ad un prematuro abbandono, per evitare ciò la federazione ha tolto le classifiche ai tornei federali di pulcini ed esordienti.

FORMATORI DI QUALITA’

Riteniamo che i nostri allenatori,( quindi non interessano i risultati ) ma bensi, siano soprattutto formatori , perché nel settore giovanile si deve accompagnare l’atleta nel suo processo di crescita offrendo problemi da risolvere e non soluzioni da ricordare, facendolo giocare il più possibile con allenamenti che stimolino le sue capacità tecniche, fisiche e cognitive. La nostra società obbliga il FORMATORE a far giocare tutti i bambini iscritti nelle varie categorie. L’allenatore ha l’obbligo di rispettare le regole imposte dalla FIGC SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO, il bambino verrà automaticamente portato a rispettarle anch’esso, e non dimentichiamo che l’ambiente sportivo che frequenta, assieme a scuola e famiglia, contribuiscono alla sua formazione e crescita sotto tutti i punti di vista.

SOCIETA’ PRESENTE

La società, la dirigenza, sono parte fondamentale della scuola calcio. Ricordo inoltre che la prima squadra si autogestisce in tutto. La nostra società organizza manifestazioni, feste, attività extra calcistiche ed educative. Le quote di iscrizione vengono solamente adoperate per migliorare la qualità ed il servizio offerto.

FILOSOFIA EDUCA

La filosofia della scuola calcio dell’ UNION VOLTARONCAGLIA si basa sull’educazione, sul diritto di giocare, a prescindere dalle qualità tecniche e fisiche. Il bambino deve giocare per divertirsi, non per diventare un campione.

INFRASTRUTTURE ADEGUATE

Il nostro CENTRO SPORTIVO PARROCCHIALE offre: Tre spogliatoi con docce per gli atleti, un spogliatoio per i tecnici, una saletta infermeria, per i genitori c’è la possibilità di un punto di ristoro. Ci sono due campi in erba, uno da 11 giocatori, mentre l’altro a 9 giocatori, tutti omologati secondo il regolamento degli impianti della FIGC. Siamo anche in possesso di un piccolo campo per allenamento dei portieri. Quindi se volete vedere vostro figlio divertirsi, crescere e migliorare, la società ASD UNION VOLTARONCAGLIA ha i requisiti “a misura di bambino” dove i giovani atleti vengono accompagnati nella loro scoperta e non istruiti, bisogna lasciare loro i tempi giusti, costringerli a pensare e non dettare soluzioni da bordo campo.

P.S. Non bisogna avere fretta di vedere subito dei vincenti, la strada giusta è quella più lunga

Saluto del Presidente

Gestire ed amministrare una società sportiva risulta un’impresa alquanto ardua e allo stesso tempo assai gratificante.

Con l’obiettivo di porre delle basi solide e proseguire nella nostra attività abbiamo deciso di realizzare questo progetto unendo le nostre squadre agli sponsor, linfa vitale per l’UVR.

A tutti gli atleti, dirigenti e coloro che stanno collaborando a far crescere questa storica e prestigiosa società  esprimiamo un sentito ringraziamento.

La nostra storia

Il primo campo di calcio, anche se non regolamentare, fu costruito negli anni ’50 di fianco al Patronato (allora sala teatro) sul terreno dove è situata attualmente la canonica. Una porta fu posta a ridosso del fosso che costeggiava Via San Pio X e l’altra dalla parte della vecchia canonica, in seguito demolita. In quel periodo era già molto avere un pallone di cuoio, e non siamo sicuri che in Patronato ce ne fosse uno.

Verso la fine degli anni ’60, il Parroco Don Bruno Capparotto acquistò il terreno che si trovava a ridosso della lottizzazione Marconi; questo permise, negli anni ottanta, la costruzione del Patronato nuovo e degli attuali impianti sportivi.

Già nel 1973, quando nacque il Gruppo Sportivo Roncaglia, venne costruito su quel terreno  un campo di calcio; era regolare nelle dimensioni, ma un po’ meno nel terreno di gioco. Acquistata una muta di magliette verdi con calzoncini e calzettoni bianchi ci si iscrisse al campionato C.S.I.; per spogliatoio venne usata una stanza dell’attuale Patronato ‘vecchio‘. Nel 1974 i nostri pionieri, con l’aiuto di volontari, riuscirono a montare un prefabbricato di circa trenta metri quadrati all’altezza delle attuali panchine del campo grande; realizzarono così due spogliatoi con quattro docce ciascuno, un piccolo ripostiglio, il ‘posto’ per l’arbitro e per una caldaia a gasolio. Questo prefabbricato venne utilizzato fino al 1985, anno in cui fu terminata la costruzione del Patronato ‘nuovo’. Alcuni nomi di quegli anni da ricordare: Martino Forsin, Luciano Giorgetti e Mariano Romagna furono presenti in maniera semplice ma attiva, riscuotendo stima e fiducia per quanto seppero e vollero fare in favore dei ragazzi nella loro attività sportiva.

Nel 1979 arrivò Don Sergio Penazzato, attuale Parroco di Roncaglia e le attività parrocchiali ricevettero un forte impulso. All’interno del Patronato, ristrutturato, fiorirono e rifiorirono molte iniziative che grazie proprio a Don Sergio coinvolsero e coinvolgono tutt’ora tutta la nostra comunità. Al calcio si aggiunsero poi il basket ed il podismo e la nuova realtà, con il nome di Polisportiva RONCAGLIA, spostò la propria sede dalle scuole elementari al Patronato, diventando così una delle tante attività dello stesso.

Nel 1983, dopo diversi contatti con il Gruppo Sportivo VOLTABAROZZO, si decise che le rispettive sezioni calcio svolgessero insieme la loro attività con una propria organizzazione e con il nome di Union VOLTARONCAGLIA. Nel triennio ’83-’86 lo sforzo del gruppo dirigente fu veramente notevole nell’organizzazione dell’attività sportiva che vide le nostre formazioni partecipare ai campionati CSI, FIGC e LELLIANUM, nonché ai vari tornei riservati ai ‘Pulcini’ che furono da noi organizzati presso il campo di calcio del Patronato di Voltabarozzo.

Di pari passo si rinforzò e migliorò anche la struttura interna del gruppo, e si arrivò all’assemblea del 9 maggio 1986, dove i 44 soci presenti decisero di staccarsi dalle rispettive società di provenienza e di ufficializzare la nascita dell’Union Voltaroncaglia con l’approvazione dello statuto e del relativo regolamento interno. In questo triennio e nei 10-12 anni successivi furono realizzate le strutture che ancora oggi rendono l’impianto sportivo della nostra Parrocchia davvero invidiabile. La costruzione del Patronato ‘nuovo’ con il piano terra messo a disposizione delle attività sportive (spogliatoi, servizi, magazzini ecc.), il riposizionamento e l’allargamento del campo di calcio principale (100×60 m), la sistemazione dei campi per i Pulcini ed i Piccoli Amici, la recinzione alta intorno agli impianti, gli scarichi per il deflusso dell’acqua piovana, l’illuminazione per l’attività serale, l’impianto di irrigazione, le gradinate, le panchine, il rifacimento del terreno del campo principale, il magazzino per il ricovero delle attrezzature, la cucina, l’ufficio sono tutte opere realizzate grazie alla disponibilità della nostra Comunità, in primis Don Sergio, ed alla formazione all’interno dell’Union Voltaroncaglia di un gruppo veramente formidabile, che associando tanta disponibilità ad altrettanta professionalità ha avuto anche il grosso merito di saper coinvolgere le persone giuste al momento giusto.

Di pari passo, negli anni ’90, la Società ridà un nuovo impulso al settore giovanile, che è la ragione per cui è sorta. Il notevole incremento, in questo periodo, degli organici dei ragazzi appartenenti alle categorie Piccoli Amici, Pulcini, Esordienti e Giovanissimi stava a dimostrare la validità delle scelte e la bontà dell’organizzazione in questo settore. Proprio nella seconda metà di questi anni ottenne grande successo l’organizzazione, per alcune stagioni, del torneo serale “Penzo Ruggero” riservato per la prima volta alla categoria Giovanissimi.

Nei primi anni 2000, arrivarono anche alcuni prestigiosi risultati sportivi. In particolare nel 2001 le nostre squadre Giovanissimi e Terza categoria conquistarono i titoli di Campioni Provinciali della F.I.G.C. Detta così potrebbe sembrare una cosa semplice, ma per realizzarla il gruppo dirigente ha dovuto essere sempre pronto a individuare adeguate soluzioni alle numerose problematiche che di volta in volta si presentavano nella gestione della Società (attività sportiva, manutenzione e preparazione impianti, allenatori, formazione dirigenti accompagnatori, attrezzature, maglie, palloni, soldi, tempo ecc).

Fondamentale è pertanto  che i genitori dei ragazzi si inseriscano nella struttura organizzativa della nostra Società. In questo modo con il loro contributo di idee e di risorse ci potrà essere quel ricambio che permetterà di continuare a dare la possibilità ai nostri ragazzi di  praticare una sana attività sportiva, complemento alla loro crescita  fisica e morale, in ambienti e strutture adeguate.

In questi ultimi anni il settore giovanile ha saputo contraddistinguersi a livello provinciale conquistando il primo posto del campionato allievi 2012/2013 ed un primo posto nella categoria juniores nell’anno 2014/2015.

Organigramma

Presidente Matteo Agostini

Vice Presidente Cristian Vezzù

Vice Presidente Lorenzo Veronese

Segretario Giorgio Resteghini

Tesoriere Marco Breda

Resp./le Sett. Giovanile Salvatore Indriolo

Resp./le Sett. Dilettanti Matteo Mazzoleni

Matteo Mazzoleni, Marco Ardizzon, Giorgio Resteghini

Presidenti storici

1983/84-84/85 GIANFRANCO RAMPAZZO

1985/86- 86/87- 87/88- 88/89- 89/90 MARTINO FORSIN

1990/91- 91/92- 92/93- 93/94- 94/95 ADRIANO RUFFATO

1995/96- 96/97- 97/98- 98/99 ADRIANO RUFFATO

1999/00- 2000/01 DANILO MAZZOLENI

2001/02- 2002/03- 03/04- 04/05-05/06-06/07 WALTER CAVALIERE

2007/08- 2008/09 ADRIANO RUFFATO

2009/10 – 2010/11 GIANNINO TISO

2012/13  LEOPOLDO GRASSETTO

2013/14 – 2014/15 GIANNINO TISO

2015/16 – 2016/17 PAOLO BORGATO

2017/18 LEOPOLDO GRASSETTO

2018/19 MATTEO AGOSTINI